Segui skydiamond.org anche su Twitter
 
You are here: Sky ForumHardwareRetiCablaggio reti domestiche
: [1] 2
Cablaggio reti domestiche
Cablaggio reti domestiche
« : May 30, 2007, 12:35:14 pm »

Vorrei sapere come procedere per il cablaggio di una rete domestica tramite cavi Rj-45. Come mi conviene procedere? I cavi devono essere dritti o incrociati per il collegameto da una stanza ad un'altra?

Se dovessi pensare al cablaggio di 4 stanze dovrei pensare ad uno centrale con uno switch collegato ad un router e un collegamento a stella? I cavi quindi saranno dritti per il collegamento allo switch e un crossover per il collegamento switch-router?
Re: Cablaggio reti domestiche
« #1 : May 30, 2007, 03:07:20 pm »

Per quello che so, ormai un po' tutte le schede di rete supportano contemporaneamente sia il collegamento con cavo dritto sia con cavo incrociato. Nel caso di utilizzo di un router con uno switch, dovrebbero occorrere però solo cavi dritti, dato che quelli incrociati una volta si usavano per collegare solo 2 computer tra loro.
Io ho letto che il router si comporta come un computer e che preferisce cavi incrociati al contrario dello switch.
  • unghio
  • Guest
Re: Cablaggio reti domestiche
« #2 : May 30, 2007, 03:47:50 pm »

quello che s(apev)o io: collegamento pc-pc incrociato; pc-switch/hub dritto

i router difficilmente fanno solo da router, spesso hanno anche lo switch (parlo di uso domestico :) ), quindi ti colleghi a quello, e solo dopo al router.

detto questo è vero anche quello che dice fabio, quasi tutte le schede nuove a cui ho dovuto collegarmi con la mia vecchia scheda su moshu riconoscevano il tipo di cavo e si comportavano di conseguenza, quindi dipende anche dalle schede che devi usare.

per la similitudine router-pc non so nulla, ma se dici che il collegamento è tra 4 stanze ci sono minimo 4 pc, quindi sicuramente ci metterai uno switch, e difficilmente colleghi il router ad un pc (a meno che devi fargli fare da firewall ad esempio), quindi per il principio di occam il problema non si pone :P
« : May 30, 2007, 03:50:08 pm unghio »
Re: Cablaggio reti domestiche
« #3 : May 30, 2007, 03:54:23 pm »

i router difficilmente fanno solo da router, spesso hanno anche lo switch (parlo di uso domestico :) ), quindi ti colleghi a quello, e solo dopo al router.

detto questo è vero anche quello che dice fabio, quasi tutte le schede nuove a cui ho dovuto collegarmi con la mia vecchia scheda su moshu riconoscevano il tipo di cavo e si comportavano di conseguenza, quindi dipende anche dalle schede che devi usare.

per la similitudine router-pc non so nulla, ma se dici che il collegamento è tra 4 stanze ci sono minimo 4 pc, quindi sicuramente ci metterai uno switch, e difficilmente colleghi il router ad un pc (a meno che devi fargli fare da firewall ad esempio), quindi per il principio di occam il problema non si pone :P
Siccome ormai io utilizzo solo schede nuove e anche se avessi schede datate le sostituirei, visto il costo irrisorio di una scheda FastEthernet, potrei direttamente pensare ad un cablaggio con cavi dritti che si collegano tutti ad una scatola con uno switch. Poi questo si collegherebbe direttamente al router che sarebbe anche wireless.
Sbaglio?
  • unghio
  • Guest
Re: Cablaggio reti domestiche
« #4 : May 31, 2007, 01:48:47 pm »

si, penso che si possa fare.
  • Lebby
  • developer
  • *
  • Offline Offline
  • : 258
  • Venite a me ... il lato oscuro vi aspetta
  •  
Re: Cablaggio reti domestiche
« #5 : June 01, 2007, 12:55:33 pm »

Se posso darti un consiglio ...
1) cavi dritti o incrociati
Cavi dritti per fare comunicare qualsiasi pc con un hub/switch/router ( STANDARD )
Cava incrociato cross SOLO per comunicazione tra 2 pc ( il cross e' nato come stratagemma per evitare concentratori tipo hub/switch router ... e deriva dal vecchio cavo "null Modem" fatto con la seriale RS232 )

2) Efficienza
Se hai disponibile uno switch o un hub collega tutti i pc ad esso con collegamento fisico a stella e poi lo switch/hub al router.
Anche se la logica di controllo di un hub/switch/router e' per buona parte hw, l'eccessivo carico di lavoro "potrebbe idealmente" causare un carico abbastanza grosso al router. Delegare ad un hub/switch sarebbe cosa buona e giusta.
Come sappiamo il router oltre alle sue funzioni aggiuntive di switch/hub ( li metto entrambi perche' non so se si avvicina come comportamento ad uno switch o ad un hub ) hai altri compiti da fare tra cui il firewalling,il nat, e tutti gli altri servizi delegati alla gestione dei pacchetti come la QoS ( embedded ). Inoltre ha interfacce software montate che richiedono memoria e nel caso di utilizzo di wireless sarebbe sovraccaricato da questa ulteriore gestione.
Finale: unico collegamento al router per il lavoro nobile e a stella con uno switch preferibilmente

Differenze tra hub e switch ( almeno da quello che ho capito sempre io )
in pratica l'hub si comporta come un bus ovvero dovrebbe replicare in uscita tutte le comunicazioni in ingresso
Lo switch e' un hub intelligente smistando intelligentemente i pacchetti alla dovuta destinazione.

Spero di essere stato d'aiuto
Re: Cablaggio reti domestiche
« #6 : June 01, 2007, 02:22:29 pm »

Se posso darti un consiglio ...
1) cavi dritti o incrociati
Cavi dritti per fare comunicare qualsiasi pc con un hub/switch/router ( STANDARD )
Cava incrociato cross SOLO per comunicazione tra 2 pc ( il cross e' nato come stratagemma per evitare concentratori tipo hub/switch router ... e deriva dal vecchio cavo "null Modem" fatto con la seriale RS232 )

2) Efficienza
Se hai disponibile uno switch o un hub collega tutti i pc ad esso con collegamento fisico a stella e poi lo switch/hub al router.
Anche se la logica di controllo di un hub/switch/router e' per buona parte hw, l'eccessivo carico di lavoro "potrebbe idealmente" causare un carico abbastanza grosso al router. Delegare ad un hub/switch sarebbe cosa buona e giusta.
Come sappiamo il router oltre alle sue funzioni aggiuntive di switch/hub ( li metto entrambi perche' non so se si avvicina come comportamento ad uno switch o ad un hub ) hai altri compiti da fare tra cui il firewalling,il nat, e tutti gli altri servizi delegati alla gestione dei pacchetti come la QoS ( embedded ). Inoltre ha interfacce software montate che richiedono memoria e nel caso di utilizzo di wireless sarebbe sovraccaricato da questa ulteriore gestione.
Finale: unico collegamento al router per il lavoro nobile e a stella con uno switch preferibilmente

Differenze tra hub e switch ( almeno da quello che ho capito sempre io )
in pratica l'hub si comporta come un bus ovvero dovrebbe replicare in uscita tutte le comunicazioni in ingresso
Lo switch e' un hub intelligente smistando intelligentemente i pacchetti alla dovuta destinazione.

Spero di essere stato d'aiuto
Mi sei stato utilissimo. Grazie.  ;D
Re: Cablaggio reti domestiche
« #7 : February 13, 2008, 12:49:09 pm »

Acquisto condiviso cavi ethernet

Se vi interessano 68 cavi di rete da 1m STP schermati possiamo fare un acquisto condiviso e dividerceli. Alla fine cavi e switch servono sempre.




LINK
  • Lebby
  • developer
  • *
  • Offline Offline
  • : 258
  • Venite a me ... il lato oscuro vi aspetta
  •  
Re: Cablaggio reti domestiche
« #8 : February 13, 2008, 02:08:31 pm »

1 m?
troppo poco ....
  • Pippopeppe
  • Worker
  • user
  • *
  • Offline Offline
  • : 65
  • [Close The World - txeN ehT nepO]
  •  
Re: Cablaggio reti domestiche
« #9 : February 16, 2008, 01:05:33 pm »

68?



[Close The World - txeN ehT nepO]
Re: Cablaggio reti domestiche
« #10 : February 16, 2008, 02:35:28 pm »

68?



Sì e se li sono aggiudicati per 15 €. Per me era un affare comunque perché serviranno in futuro.
  • ErOx
  • noob
  • *
  • Offline Offline
  • : 5
  •  
Re: Cablaggio reti domestiche
« #11 : July 22, 2008, 10:12:03 pm »

Ciao Sky.....
Per esperienza ti dico che i cavi schermati portano solamente guai se il cablaggio non è completamente schermato, cioè tutto il collegameto tra pc - presa - cavo patch cord - switch deve essere collegato sulla stessa terra....
Re: Cablaggio reti domestiche
« #12 : July 22, 2008, 11:18:38 pm »

Ciao Sky.....
Per esperienza ti dico che i cavi schermati portano solamente guai se il cablaggio non è completamente schermato, cioè tutto il collegameto tra pc - presa - cavo patch cord - switch deve essere collegato sulla stessa terra....

Non ho capito cosa intendi.  :mmm: Io adesso sto cablando a stella con cavi di categoria 5.  :mmm:
  • ErOx
  • noob
  • *
  • Offline Offline
  • : 5
  •  
Re: Cablaggio reti domestiche
« #13 : July 23, 2008, 01:35:20 am »

Il collegamento a stella è il collegamento migliore....visto che stai passando i cavi passa i cat 6 o cat 6e....questi ultimi sono predisposti per il nuovo standard chiamato cat 7 che ti permetterà di far viaggiare la tua rete fino a 10 Gb/s a differenza degli attuali 100 Mb/s della cat 5

Se vuoi utilizzare patch cord stp ,per avere una resa migliore della rete, devi effettuare tutto il cablaggio con cavi schermati stp, mettere prese stp e le garze dei cavi stp, che costitiscono la tua rete, devono essere collegati a massa in modo da rendere il circuito di schermatura allo stesso potenziale.Ti dico questo perchè il cavo stp se non è cablato secondo norma può causare problemi a livello di velocità e sulla trasmissione dei dati.
Il mio consiglio è di installare una rete cat. 6 non schermata o una cat.5e utilizzando cavo utp e non ftp o stp.

Ti ricordo inoltre che per avere una rete ottimale e che rispetti tali categorie:
- la metratura del cavo non deve superare i 90 mt di distanza tra il pc e lo switch (compresi patch cord di collegamento);
- quando colleghi le prese non lasciare tanta ricchezza tra la spellatura del cavo e la presa (la misura ottimale è sotto al centimetro);
- quando infili il cavo cerca di non fargli fare angoli stretti e non tirarli tanto forte (essendo un cavo con coppie twistate andresti a rovinare tale caratteristica);

Ti ricordo la colorazione del cavo per effettuare un patch cord cat 5 - 5e - 6 - 6e (plug con linguetta rivolva verso l'alto):

Marrone -----------------------------------------------------------Marrone
Bianco Marrone-----------------------------------------------------Bianco Marrone
Verde--------------------------------------------------------------Verde
Bianco Blu---------------------------------------------------------Bianco Blu
Blu----------------------------------------------------------------Blu
Bianco Verde-------------------------------------------------------Bianco Verde
Arancio------------------------------------------------------------Arancio
Bianco Arancio-----------------------------------------------------Bianco Arancio

Per effettuare un cavo cross basta che inverti su uno dei due estremi del cavo la coppia bianco arancio con la coppia bianco verde quindi:

Marrone -----------------------------------------------------------Marrone
Bianco Marrone-----------------------------------------------------Bianco Marrone
Verde--------------------------------------------------------------Arancio
Bianco Blu---------------------------------------------------------Bianco Blu
Blu----------------------------------------------------------------Blu
Bianco Verde-------------------------------------------------------Bianco Arancio
Arancio------------------------------------------------------------Verde
Bianco Arancio-----------------------------------------------------Bianco Verde

Buon Lavoro!!!
Spero di essere stato più chiaro rispetto a sopra.Cmq se hai altri dubbi posta le domande e ti risponderò!!!
Ciao e Buonanotte!!!!
Re: Cablaggio reti domestiche
« #14 : July 23, 2008, 09:18:45 am »

ErOx sei stato molto gentile a spiegarmi per filo e per segno ogni cosa. Quello che sto facendo è far passare i cavi attraverso i tubi di plastica che vengono utilizzati normalmente per i cavi elettrici, che è l'unico modo possibile di cablare senza canalette esterne a casa mia.

La lunghezza del cavo dallo switch non sarà superiore ai 60 m. Inoltre potrebbero viaggiare accoppiati ai cavi del telefono per avere poi a destinazione plug Rj45 e telefono nelle placchette. Potrebbe anche capitare che per piccoli tragitti passino accoppiati al cavo citofonico, che lavora a basse frequenze.

Non ho mai sentito parlare di garze di schermatura.  :hum: Io mi ero informato e mi avevano assicurato che i cat 5 andavano benissimo per il corto raggio.

Comunque se avessi qualche immagine o fotografia da allegare te ne sarei grato.  ;)
: [1] 2
You are here: Sky ForumHardwareRetiCablaggio reti domestiche
: